Lampade di sale anti stress, le migliori del 2021: prodotti, costo, recensioni

Le lampade di sale possono sostenere le persone che soffrono di ansia e allo stesso tempo possono donare loro ulteriori vantaggi. A confermarlo è proprio la scienza. Bisogna infatti comprendere che tutto ciò che ci circonda è composto da ioni  positivi e negativi. Dunque, la lampada di sale dell’Himalaya assicura alcuni benefici biochimici per la salute così che il corpo sia bilanciato e aiutato a sconfiggere lo stress. Oltre ai vantaggi legati alla purificazione dell’aria che si respira e allo stesso tempo el nutrimento di energia.

Vi siete mai domandati perchè vi sentite più energici quando siete in giro, fuori casa, piuttosto che quando siete sul divano a guardare la TV ?Paradossalmente dovreste essere più riposati e quindi dovrete aver recuperato forze, dopo aver oziato, per un pò sul divano. Invece non è così.

Questo succede  perché l’ambiente esterno è ricco di ioni negativi. Gli ioni positivi arrivano dalla tecnologia quindi dai cellulari,dai computer e dal televisione. Questi ioni, nel tempo, causano notevoli  squilibri chimici al corpo. Quando accrescono possono generare stati di ansia ed agitazione. Le lampade di sale favoriscono quindi la riduzione di ansia.

Prevenzione di malattie

Uno dei motivi essenziali per cui la gente acquista queste lampade è quello di bloccare gli ioni positivi. La lampada emette ioni negativi e ferma l’eccesso di quelli positivi, derivanti da tutte le varie forme di tecnologia. La lampada è anche in grado di emanare energia. I suoi ioni negativi conciliano inoltre il flusso dell’ossigeno al cervello. Questo fenomeno aiuta a distruggere la sensazione di apatia e aumenta una maggiore sensazione di attenzione. In poco tempo sarà quindi attestabile una nuova  sensazione di leggerezza e di vitalità. Le lampade di sale si presentano quindi come un eccellente rimedio agli stati di agitazione.

Un altro grande beneficio delle lampade di sale dell’Himalaya è che sorreggono il sistema immunitario quindi combattono l’insorgenza di malattie. In realtà, c’è una nuvola invisibile di radiazioni che deriva  dai dispositivi elettronici. Gli ioni negativi delle lampade di sale hanno la possibilità di neutralizzarli del tutto. Non solo, allo stesso tempo si riduce la pressione sanguigna, e con essa il rischio di malattie cardiovascolari.

Cos’è e come funziona

Questo elemento dall’aspetto affascinante è composto da un grande cristallo di sale, in genere di colore rosa, che include al suo interno una lampadina. Può presentarsi con una luce ad incandescenza, una semplice lampada a led o, più precisamente, di una candela.

Le lampade di sale che si trovano più spesso in commercio hanno al loro interno il sale rosa, proveniente dall’Himalaya; presentano una forma perlopiù cilindrica o piramidale e diramano una calda luce arancione.

Ci sono tuttavia anche alcune lampade di sale che emanano luce di colore differenti quali il viola, l’azzurro o giallo, con toni che cambiano  in funzione della concentrazione dei minerali, che possono essere usati per ottenere gli effetti benefici della cromoterapia.

Proprietà e benefici

La lampada può ricoprire in casa una duplice funzione: oltre ad essere, grazie alla sua luce calda e rilassante, un effettivo punto luce che renda la stanza soffusa e favorisce momenti di relax, svolge anche un’altra evidente funzione: purifica l’aria all’interno della abitazione e rende così più salubre  l’ambiente.

Come agisce una lampada di sale? L’azione purificatrice si avvia quando i cristalli di sale, entrando a contatto con la luce e con l’aria, rilasciano ioni negativi. Qualsiasi ambiente, per poter essere valutato come salubre, dovrebbe manifestare  un equilibrio armonico tra ioni positivi e negativi.

Nelle nostre case, negli uffici e nei posti di lavoro sono presenti strumentazioni, televisori, e pc che producono ioni positivi e causano uno scompenso elettromagnetico. La lampada di sale, mentre illumina e crea illuminazioni uniche, può provvedere ad riequilibrare la situazione ed alleviare stati di insofferenza dovuti a emicrania e stress.

Ma non solo: la presenza del salgemma rende queste lampade di sale ideali come alleate per combattere l’umidità, che viene mangiata dal sale. In questo modo le lampade fungono anche da deumidificatori naturali. Questo purché la presenza di umidità non sia elevata: in questo caso, potrebbe danneggiare la lampada!

Quanto dura nel tempo

Trattandosi di un elemento composto da materiale naturale, la durata della lampada di sale può scaturire da diversi fattori. In primo luogo è condizionata dall’umidità presente nell’ambiente, che potrebbe farla diluire precocemente.

In posti con livelli di umidità bassi, ed in assenza di urti o danni da spostamento, una lampada di sale può durare anche per diversi anni senza vedere ridimensionati  i suoi effetti benefici.

Come riconoscere una vera lampada di sale

I benefici che una lampada di sale riesce a donare, sono molti.  Ma per poterli ricevere è necessario accertarsi che si tratti di una vera lampada da sale.

Il grande successo verificato negli ultimi anni ha ispirato alcuni commercianti non proprio professionali a mettere in circolazione dei modelli non originali.

Ma come si riconosce una lampada di sale originale? Il primo elemento d’allarme arriva quando il venditore non presenta una politica di restituzione dell’oggetto se rovinato: trattandosi di oggetti delicati può anche succedere che vengano danneggiati durante il trasporto ed un venditore serio dovrebbe essere predisposto alla sostituzione.

La loro fragilità può indicarci la presenza di un falso se incautamente urtiamo la nostra lampada e questa cade a terra: se non si rompe si tratta sicuramente di un falso.

Un’altra peculiarità deriva dal livello di luminosità che emanano le vere lampade di sale: la luce che diffonde è tremolante ed ovattata e non è mai sufficiente a donare una luce totale, a tutto l’ambiente.

Con il tempo, una vera lampada dovrebbe presentare dei cristalli di sale alla sua base. La naturale umidità riscontrabile nell’aria tende a portare con sé, verso la base dell’elemento, alcuni minuscoli cristalli di sale. Se questo non succede, anche a distanza di molti mesi, potresti essere dinanzi ad una lampada di sale non autentica. A tal proposito, è utile, farsi rinvenire un certificato di autenticità dell’accessorio così da utilizzarlo laddove dovessero presentarsi dei dubbi circa le caratteristiche dell’oggetto. Ancora, è bene non acquistare queste lampade in luoghi non preposti a tale tipologia di vendita. Meglio rivolgersi a negozi specializzati.

Back to top
menu
Bellissime Lampade di Sale